38* Cercare Qualcuno Cercare Relazione (4’23”)

Cercare Qualcuno Cercare Relazione

Scarica l’audio: clicca con il tasto destro e “salva con nome”.

 

Negli ultimi tempi il mio compagno è molto chiuso nei miei confronti.

Si è avvicinato molto a te ma si è creata una distanza fra di noi e io mi sento esclusa.

Sono confusa e non so se voglio continuare con questa relazione.

 

Succede sempre che quando le persone sono da sole dopo un po’ si stancano di questo essere sole. Diventano tristi nella loro calma e quiete, non c’è più eccitazione per la vita.

Allora cercano qualcuno, cercano una relazione, ed allora arriva anche l’eccitazione, ma insieme a quella arrivano anche molti problemi: rabbia, lotte, gelosia e mille altre complicazioni.

La tristezza scompare, ma arriva la rabbia perché si tratta della stessa energia.

La tristezza è rabbia repressa perché quando sei sola non hai nessuno su cui sfogarla e quindi la trattieni dentro. E la tua rabbia è tristezza repressa. Devi quindi capire queste due possibilità.

A meno che tu non sia calma e quieta in amore, l’amore di per sè non risolverà niente.

Dev’essere capito che l’amore di per sè o il semplice fatto di avere una relazione con qualcuno, non ti porterà la felicità, a meno che tu non abbia già la felicità dentro di te.

E se dentro non hai questa felicità, allora è meglio che tu stia da sola.

Ma succede sempre: le persone infelici cercano una relazione pensando che sono infelici perché sono da sole, ma questa non è la realtà. Il fatto è che sono infelici e il fatto di essere da sole o in una relazione non fa alcuna differenza. E quando sei insieme all’altro la tua infelicità diventerà ancora più intensa: il fatto di essere assieme in una relazione non la farà certo scomparire.

Sei tu che la devi lasciar andare.

Ricorda sempre che quando qualcuno sta con te, lo fa per essere felice. Ognuno cerca la sua felicità. Ma ogni qualvolta una persona si innamora di te, tu cominci a pensare e ti illudi che stia cercando la tua felicità. Perché mai dovrebbe farlo?

Se entrambi apportate felicità, allora la relazione può essere bellissima, altrimenti ci saranno grandi difficoltà tutti i giorni. Quando una relazione comincia va tutto bene, perché entrambi stanno inconsapevolmente ingannando l’altro. Quella che viene mostrata è solo la parte gradevole ed è solo quando le cose si sistemano che emerge la parte sgradevole. É a quel punto che la realtà si manifesta e le cose cominciano ad andare storte.

Se senti che hai bisogno di catarsi, allora chiudi la stanza e fai la tua catarsi picchiando un cuscino. Perché distruggere una relazione per questo? Ciascuno sta cercando la sua felicità e in questo non c’è niente di sbagliato. É l’unico modo per inseguire la propria felicità, e se siete insieme aiutatevi vicendevolmente. Se invece senti che la relazione è nociva, deleteria allora separatevi. Ma ricorda, non accadrà solo con questa relazione, sarà sempre così.

Quindi, affronta la situazione, parlagli.

Bisogna imparare da ogni esperienza.

Non c’è mai niente di sbagliato perché ogni evento e situazione può diventare un’occasione per imparare.

 

Torna indietro

0 comments