10* In ogni coppia ci sono problemi (4’12”)

In ogni coppia ci sono problemi

Scarica l’audio: clicca con il tasto destro e “salva con nome”.

 

In ogni coppia ci sono dei problemi.

Non è possibile trovare una donna con la quale non ci siano problemi.

No, è impossibile perché allora si tratterebbe di una dea – e in quel caso non sentiresti attrazione – non avrebbe alcuna spezia in sè… sarebbe senza sapore.

 

Questo è il problema: sei attirato da una donna che ha del sale, delle spezie, ma poi quelle spezie creano i problemi.

Sei attratto da una donna che abbia spirito, ma poi quello spirito è combattivo, quello spirito vuole completamente sopraffarti, possederti totalmente.

Quello spirito è geloso, ma il punto è che all’inizio è proprio verso quello spirito che ti senti attratto.

Potresti anche trovare una donna senza spirito, un cadavere che ti concede libertà assoluta senza essere mai gelosa o possessiva: ma allora non saresti attratto da lei, ti sembrerebbe insipida e senza vita.

Avresti la sensazione che non ti ama, altrimenti “Com’è possibile che non sia gelosa?

 

Questi sono i problemi. Se una donna è gelosa allora sentiamo: “Così non va bene, la mia libertà non viene rispettata”.

Se non è gelosa quello che sentiamo invece: “Non è gelosa, cosa sta succedendo? Vuol dire di sicuro che non mi ama, altrimenti come può essere possibile?

 

E lo stesso vale dalla parte della donna.

Se l’uomo non è possessivo, dominatore, la donna non sente di essere amata.

Se invece l’uomo è possessivo e dominatore lei sente che la sua libertà viene calpestata.

Quindi questo gioco è in qualche modo a doppio legame.

Nessuna coppia può davvero essere felice.

Felice, infelice: la situazione sarà sempre questa.

Odio, amore: la relazione sarà sempre questo.

Lottare, fare l’amore: questo è ciò che continua a succedere.

 

É impossibile concepire che riuscirai a trovare una donna con la quale non ci saranno problemi, o un uomo con il quale non ci saranno problemi.

I problemi sorgono immediatamente nel momento in cui inizi una relazione… una relazione con chiunque!

 

Quando insegnavo all’università, proprio di fianco al cancello d’ingresso, era sempre seduto un certo mendicante. Ogni giorno ero solito dargli 20 centesimi. Accadde una volta che mi ammalai per un mese e così non andai all’università.

Il giorno in cui feci ritorno, gli diedi di nuovo 20 centesimi.

Ma lui disse: “Cosa? e per i trenta giorni passati? mi devi altre sei rupie!

Apprezzai quell’uomo.

Vero, gli dissi, hai ragione”, e così dovetti dargli altre sei rupie.

Una relazione… Non gli avevo mai dato nulla, a parte i 20 centesimi al giorno, ma adesso quel fatto, lui lo dava per scontato.

Diceva “Dove sei stato per un mese?”.

Ma io ho apprezzato, questo mendicante aveva del sale in sè per riuscire ad avanzare pretese di questo tipo. Mi è davvero piaciuto!

Relazionati con qualcuno e immediatamente sorge un problema o un altro, è assolutamente inevitabile.

Se non sorge alcun problema, ecco che allora ti sentirai molto vuoto.

 

Torna indietro

0 comments