08* Dissolviti in Dio (3’05”)

Dissolviti in Dio

Scarica l’audio: clicca con il tasto destro e “salva con nome”.

 

Dissolversi in Dio è una tecnica di meditazione.

Ogni qualvolta sei seduto in silenzio e non hai niente da fare, senti semplicemente che ti stai sciogliendo, dissolvendo, ti fondi… stai scomparendo nel tutto.

Perdi i tuoi confini… perdi coscienza dei tuoi confini.

Non pensare più che tu finisci dove finisce la tua pelle, espanditi oltre.

Quando ti capita di essere seduto nella tua stanza prova a sentirti smarrito, perso, proprio come una goccia d’acqua che cade nell’oceano e scompare.

Più penserai in questi termini, che ti sei dissolto, e più diventerai consapevole, presente, centrato e in pace.

E vedrai che ti succederà con facilità, non sarà per niente difficile.

Quando sei disteso a letto, alla sera prima di cominciare a dormire, senti che ti stai dissolvendo e addormentati mentre questo dissolversi sta accadendo.

Così, per tutta la notte sarai circondato da una fragranza di pace e presenza. Il tuo sonno sarà più profondo e ne ricaverai una tranquillità ancora maggiore.

E quando ti sveglierai al mattino avrai la sensazione di essere stato in uno spazio di totale silenzio.

Quindi, ogni qualvolta ti è possibile, trasforma l’occasione nella tua meditazione.

Se sei seduto al sole, senti che ti stai dissolvendo nei raggi del sole.

Se stai tenendo la mano di un amico senti che ti stai dissolvendo nell’amico.

Se stai facendo l’amore senti che ti stai dissolvendo nell’amore.

Tutte le volte che ti è possibile, durante la giornata, ricordati di dissolverti.

In questo modo, i tuoi confini diventeranno sempre più indefiniti e progressivamente non ti percepirai più come limitato al tuo corpo.

Non ti sentirai più imprigionato nel corpo, dentro una gabbia, ma ti sentirai invece traboccare, straripare. e quando tu stai straripando a sua volta Dio straripa dentro di te.

La musica, il canto e la danza ti aiuteranno, ti consentiranno una maggiore possibilità di dissolverti. Quindi, quando c’è un’opportunità per danzare e cantare, non fartela scappare.

 

Torna indietro

0 comments